Raccolta fondi

About This Project

Durante il viaggio riproposto nell’estate del 2015, un gruppo di giovani ha ripetuto l’esperienza, focalizzandosi su di un unico obiettivo: devolvere i fondi che saranno raccolti d’ora in avanti per “Non dalla Guerra” ai progetti educativi e di scolarizzazione di “Caritas Jordan”. Questo perché, dopo lunga riflessione ed analisi, siamo arrivati a capire quanto l’istruzione sia l’unico strumento in grado di contrastare la diffusione sempre più capillare di estremismi e fondamentalismi;

 

se ai profughi venisse data un’alternativa concreta, un’alternativa all’ignoranza ed alla totale impossibilità di provvedere a sé stessi ed alla propria famiglia, in quel momento potrà esservi la speranza di un futuro migliore per loro.

 

L’ idea è semplice:
in quanto giovani studenti abbiamo chiesto ai nostri coetanei un aiuto e proprio da loro nasce l’ idea di raccolta fondi.
Nella sola provincia di Vicenza vi sono quasi 40.000 studenti in 47 scuole superiori;
Se noi, riuscissimo ad incontrarne almeno la metà di questi, ovvero: 20.000,
e di questa metà convincerne solamente un’ altra metà, quindi: 10.000 studenti
disposti a credere in questo progetto e a donare in un giorno a caso dell’ anno 2.00 €,
l’ equivalente di una colazione, un cappuccino al bar prima di entrare in classe, un panino a merenda.
Con un semplice gesto, tutti assieme, saremmo in grado di sostenere la scuola a bambini, ragazzi, studenti della nostra età o meno,
in un percorso scolastico, che li aiuti a superare i traumi da guerra, ad uscire di casa, e di svilupparsi per un loro futuro migliore.

 

DONA!

 

SCARICA IL REPORT PROGETTO DI 23.000 € FINANZIATO

Category
Progetto permanente